Perché è importante pensare al tetto

Perché per la casa tetto e fondamenta hanno la stessa importanza

Quando c'è la necessità di pensare a un tetto per una casa nuova o per una ristrutturazione la scelta deve prendere in considerazione che la funzione non è solo quella evidente di fare da copertura dell'abitazione, ma anche di ventilare, isolare e impermeabilizzare.

Un miglior comfort abitativo e un maggior risparmio energetico vengono anche dal tetto.

Coprire

Comunemente si definisce "tetto" la parte del "manto di copertura" composta di tegole o coppi. Un buon tetto dovrebbe essere impermeabile e resistente alle sollecitazioni chimiche, fisiche e meccaniche, ma anche esteticamente bello. Da un punto di vista architettonico è ciò che completa l'aspetto di una casa. Inoltre tanti tetti visti assieme, creano l'armonia o la disarmonia di un paesaggio urbano. Per questo Braas propone tegole e coppi di diverse forme e modelli per poter realizzare tetti di ogni genere.



Ventilare il tetto

La ventilazione è un elemento fondamentale nella progettazione delle coperture. Il suo scopo è quello di ridurre il calore in estate, smaltire il vapore interno nel periodo invernale, asciugare eventuali infiltrazioni d'acqua o condense, e di aiutare a sciogliere la neve e il ghiaccio presenti sul tetto.



Isolare

L'isolamento ha lo scopo di mantenere costanti le condizioni ambientali in casa e di ridurre la trasmissione dei rumori. Non tutti sanno che attraverso la copertura si può disperdere fino al 45% del calore. L'isolamento accresce il valore dell'abitazione, rende abitabile il sottotetto e ne garantisce la durata nel tempo.



Impermeabilizzare

Un tetto deve garantire l'impermeabilità sotto l'azione della pioggia, della neve e del ghiaccio, assicurando un rapido e completo smaltimento dell'acqua. L'impermeabilizzazione evita le infiltrazioni o comunque la formazione di condensa: se raggiungessero lo strato isolante o la struttura portante potrebbero causare seri danni a tutta la casa.